Calciomercato Juventus, Marotta fa il punto: “Evra valuta il futuro. Dybala non va via”

Commenti()
Beppe Marotta chiarisce alcune questioni sul mercato della Juventus: "Per Evra una scelta consensuale, su Dybala non abbiamo timori che vada via".

La Juventus riparte dopo la bruciante sconfitta in Supercoppa Italiana e l'amministratore delegato Beppe Marotta ha fatto il punto sul mercato tra entrate ed uscite, spiegando anche l'ultimo arrivo di Rincon dal Genoa.

Montella: "Bacca fa parte del progetto"

Intervistato ai microfoni di 'Mediaset Premium', Marotta definisce la posizione di Evra: "Per Evra una scelta consensuale, vuole valutare il futuro e poi la prossima settimana vedremo il destino, poi vedremo in casa nostra con Asamoah e Mattiello, che si è ripreso e siamo contenti lo stesso".

Paulo Dybala è stato invece accostato al Real Madrid, ma Marotta tranquillizza i tifosi bianconeri: "Nessuna telefonata di Perez, abbiamo tre anni di contratto, vogliamo migliorare il rapporto economico, ha dimostrato di valere, abbiamo un rapporto idilliaco, non ci sono timori che vada via, la Juventus è una delle squadre migliori, una certezza, meglio di noi dove può andare?".

L'articolo prosegue qui sotto

Sul fronte entrate si è parlato di Masina del Bologna, ma l'ad bianconero non si sbilancia: "Non mi addentro in questi discorsi, deve giocare con tranquillità, è un ottimo giovane, ma ci sono tanti giovani interessanti, deve fare il suo futuro".

Infine un commento su Rincon, il tassello che mancava al centrocampo di Madama: "Un giocatore che ci mancava con queste caratteristiche, siamo contenti di averlo preso, un giocatore che oltre all'aspetto tecnico potrà dare un apporto importante anche sul lato umano. Cambiare qualcosa? No, non vogliamo lasciare nulla di intentato, coglieremo eventuali opportunità".

 

Chiudi