Calciomercato Juventus, Marotta conferma: “Contatti avviati per Emre Can”

Commenti()
Getty Images
Beppe Marotta fa il punto sul mercato in entrata della Juventus: "Abbiamo avviato i contatti per Emre Can, ma la trattativa non è conclusa".

L'infortunio di Cuadrado non preoccupa la Juventus, che non correrà ai ripari sul fronte offensivo. Beppe Marotta continua però a seguire Emre Can, centrocampista in scadenza con il Liverpool corteggiato da molte big per un eventuale colpo low cost.

Intervistato ai microfoni di 'RMC', Marotta esce allo scoperto sulla posizione bianconera nei confronti del talento tedesco: "Abbiamo avviato i contatti per Emre Can, ma la trattativa non è ancora conclusa. Faremo di tutto per prenderlo".

L'articolo prosegue qui sotto

Il direttore generale racconta la linea della società sul fronte acquisti: "Noi abbiamo un obbligo, che è quello di centrare obiettivi importanti, qualora ce ne fosse l'opportunità. Emre Can va in scadenza di contratto a giugno 2018, è ovvio che una società come la nostra puntasse gli occhi su di lui. Abbiamo già avviato i contatti, ma questo non vuol dire che centreremo l'obiettivo. Non sarà facile, il Liverpool proverà ovviamente a rinnovargli il contratto, poi ci sarà sicuramente la concorrenza di altre big".

Notevole passo avanti dunque per la Vecchia Signora, che fiuta l'ennesimo colpo a costo zero: il giocatore non ha ancora aperto al rinnovo con i Reds e a giugno potrà lasciare il club inglese. La concorrenza è spietata per un giocatore di livello internazionale, ma la Juventus accelera.

Si era parlato anche di un interessamento nei confronti di Carrasco, esterno offensivo dell'Atletico Madrid: Allegri ha però smentito ogni operazione in quel ruolo nell'immediato, dove la rosa è già ben coperta dagli innesti estivi di Douglas Costa e Bernardeschi. In attesa di ritrovare Dybala, Madama punta al rinforzo in mediana.

Prossimo articolo:
Supercoppa, Gattuso deluso dall'arbitraggio: "Certe cose mi danno fastidio"
Prossimo articolo:
Juventus, Allegri si gode Ronaldo: "Decisivo? Lo abbiamo preso per questo motivo"
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, le pagelle: Chiellini muro, disastro Kessié
Prossimo articolo:
Ronaldo, primo trofeo con la Juventus: "Sono contento, ora lavoriamo per gli altri obiettivi"
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE 1-0
Chiudi