Calciomercato Juventus, Mandragora all'Udinese per 20 milioni

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty Images
La Juventus ha annunciato la cessione a titolo definitivo di Mandragora all'Udinese per 20 milioni con diritto di recompra, fissata a 26.

La Juventus continua a monetizzare, e dopo la cessione di Cerri al Cagliari perfeziona anche qualla di Mandragora all'Udinese.

UFFICIALE: La Juventus saluta Rolando Mandragora https://t.co/NHVuzJmbIh pic.twitter.com/xrCC5DCWGy

— JuventusFC (@juventusfc) 26 luglio 2018

"Juventus Football Club S.p.A.  - si legge sul sito ufficiale bianconero - comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Udinese Calcio S.p.A. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rolando Mandragora per un corrispettivo di € 20 milioni pagabili in quattro esercizi".

L'articolo prosegue qui sotto

La cessione è a titolo definitivo, ma la Juventus potrà esercitare il diritto di recompra alla fine della prossima stagione: "Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per Juventus di esercitare, al termine della stagione sportiva 2019/2020, il diritto di opzione per riacquisire a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 26 milioni, pagabili in due esercizi".

La Juventus si riserva inoltre una percentuale in caso di cessione anticipata di Mandragora ad un altro club: "Nel caso in cui l’Udinese Calcio trasferisse le prestazioni sportive del calciatore a titolo definitivo ad un altro club prima della scadenza di tale diritto d’opzione, la stessa dovrà riconoscere a Juventus un corrispettivo di € 200 mila ed un premio pari al 50% dell’eventuale differenza positiva tra il valore della cessione ed i € 20 milioni".

 

Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone C 2018/2019
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Prossimo articolo:
Yaya Tourè ci ripensa: vuole tornare in Premier League
Prossimo articolo:
Giovani Promesse - Adam Ounas, arma del Napoli grazie ad Ancelotti
Chiudi