Calciomercato Juventus: incontro positivo con il Valencia per Cancelo

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Mateu Alemany e Pablo Longoria, dg e responsabile dell'area tecnica del Valencia, hanno incontrato la Juventus. Nuovi summit nei prossimi giorni.

Ora si fa sul serio. Dopo numerosi contatti a distanza, la Juventus ha deciso di intensificare il pressing su Joao Cancelo. E per cercare di portare il dialogo a uno stato avanzato, i dirigenti bianconeri in serata hanno incontrato direttamente il Valencia. Nel pomeriggio odierno, infatti, a Milano sono sbarcati Mateu Alemany e Pablo Longoria, rispettivamente dg e responsabile dell'area tecnica del club spagnolo. Un blitz – programmato – chiamato a stabilire il futuro del 24enne terzino portoghese.

La Vecchia Signora, come ammesso dalle parole recenti dell'ad Beppe Marotta, è sul pezzo. I campioni d'Italia, dopo gli addii di Stephan Lichtsteiner e Kwadwo Asamoah, lavorano per rinforzare le corsie basse e, giustappunto, Cancelo rappresenta a tutti gli effetti un obiettivo da centrare. A tal proposito, con il trascorrere delle ore, aumenta la fiducia globale. Reduce da una buona stagione in prestito all'Inter, non riscattato per questioni legate al fair play finanziario, il laterale Barreiro alla sua prima stagione in Italia ha messo in mostra potenzialità significative.

Da qui, appunto, l'offensiva juventina. Detto questo, le parti si incontreranno nuovamente nei prossimi giorni per ragionare sui costi complessivi dell'operazione. Il Valencia, forte dell'offerta del Wolverhampton, vorrebbe ottenere da questa partenza almeno 40 milioni. La Signora ragiona su cifre inferiori e preme sul prestito oneroso con “obbligo” di riscatto.

Attenzione, inoltre, alle cosiddette pedine di scambio. La società iberica, pur intenzionata a ottenere il massimo profitto dalla vendita di Cancelo, potrebbe chiedere informazioni alla Juventus circa Marko Pjaca e Stefano Sturaro (quest'ultimo sempre nel mirino del Genoa).

Prossimo articolo:
Nations League, Inghilterra-Croazia: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
DIRETTA: Italia-Portogallo LIVE - Dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Classifica Nations League: l'Italia si qualifica se...
Prossimo articolo:
Italia, Chiesa e Jorginho certezze: sempre in campo nell'era Mancini
Prossimo articolo:
Italia-Portogallo, André Silva cerca vendetta a San Siro
Chiudi