Calciomercato Juventus, è ufficiale: Dani Alves rescinde il contratto

Commenti()
Getty Images
La Juventus ha ufficializzato la rescissione del contratto di Dani Alves, che sarebbe scaduto il 30 giugno del 2018. Niente risoluzione consensuale.

Ora è arrivata anche l'ufficialità, l'avventura di Dani Alves alla Juventus finisce dopo soli dodici mesi. Ad annunciarlo è il club bianconero tramite il classico comunicato, in cui però si cela una sorpresa.

"Dani Alves ha rescisso il contratto con la Juventus. L'esterno brasiliano, termina quindi la sua avventura in bianconero dopo una stagione, durante la quale ha conquistato uno scudetto, il sesto consecutivo per la squadra, una Coppa Italia, e ha raggiunto la finale di Champions League", si legge infatti sul sito bianconero.

L'articolo prosegue qui sotto

Niente risoluzione consensuale insomma, come invece era stato ipotizzato da più parti negli ultimi giorni, ma una risoluzione unilaterate da parte di Dani Alves che dunque ha fortemente voluto lasciare la Juventus.

Ecco allora forse spiegata anche la punzecchiatura di Dani Alves nei confronti di Marotta, al quale il terzino brasiliano aveva dedicato un passaggio del suo messaggio d'addio: "Sento che devo ringraziare Marotta per l'opportunità che gli ho dato di avere un grande professionista, uno che ama il suo lavoro. Non gioco al calcio per soldi, gioco al calcio perché amo questo lavoro e rispetto chi ne fa parte".

Ora per Dani Alves si dovrebbero spalancare le porte del Manchester City dove ad attenderlo troverà Pep Guardiola, già suo tecnico ai tempi del Barcellona.

Chiudi