Calciomercato Juventus, De Ligt possibile grazie ad Agnelli

Commenti()
Getty Images
Asta aperta per Matthijs De Ligt: Barcellona in pole, la Juventus confida nell'incontro avuto a dicembre con protagonista il presidente Agnelli.

L'unico aspetto certo del futuro di Matthijs De Ligt è che terminerà la stagione con l'Ajax: ad oggi non è dato sapere quale sarà la sua prossima maglia, considerato l'ingorgo di pretendenti pronte a sfidarsi in un'asta internazionale al rialzo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il club favorito al momento sembra essere il Barcellona, già vincitore della battaglia per Frenkie De Jong, pagato la bellezza di 75 milioni più 11 di bonus: lecito, a questo punto, immaginare i blaugrana in pole anche per il difensore centrale classe 1999 ricercato pure da Manchester City, PSGJuventus.

L'articolo prosegue qui sotto

I campioni d'Italia restano in piena corsa e, secondo quanto riportato dal 'Corriere dello Sport', confidano negli ottimi rapporti con l'agente del ragazzo, quel Mino Raiola con cui sono state definite diverse operazioni in passato.

Ma l'asso nella manica dei bianconeri è rappresentato dall'incontro avuto a dicembre in un hotel di Torino in occasione della consegna del Golden Boy, vinto proprio da De Ligt: oltre al giocatore e alla sua famiglia, erano presenti anche Edwin Van der Sar (ex portiere juventino ed attuale direttore generale dell'Ajax) e il presidente Andrea Agnelli.

Il numero uno dei piemontesi ha cercato di costruire solide basi in prossimità dell'assalto programmato per i mesi estivi, quando il futuro di De Ligt sarà deciso in maniera definitiva. A suon di milioni, su questo tutti sono d'accordo.

Chiudi