Notizie Risultati Live
Calciomercato

Calciomercato Juventus: da Audero a Rogerio, tanti giovani da piazzare

21:35 CEST 04/07/17
Francesco Cassata Italy U20
Dai richiestissimi Cassata e Romagna a Rogerio, per passare dai mancati riscatti di Semprini, Leris e Zeqiri. Juventus attiva anche sulla linea verde.

La Juventus opera su più fronti. Priorità: rinforzare il mercato dei grandi. Mosse da non sottovalutare: trovare una sistemazione a diversi gioiellini. I campioni d'Italia, attenti come sempre alla linea verde, non vogliono sbagliare nulla. Il direttore sportivo della Primavera, Federico Cherubini, ha iniziato da settimane a pianificare una serie d'uscite. E, supportato dall'a.d. Beppe Marotta e dal fido collaboratore Fabio Paratici, l'ex dirigente del Foligno nel breve termine definirà ufficialmente le prime partenze.

Emil Audero ('97), a meno di clamorosi colpi di scena, difenderà la porta del Venezia di Pippo Inzaghi. Il diesse del club lagunare, Giorgio Perinetti, ha trovato l'accordo con la Vecchia Signora sulla base dell'acquisizione temporanea e, con la stessa formula, vorrebbe mettere le mani anche su Mattia Vitale ('97), reduce da un'annata altalenante a Cesena.

Filippo Romagna ('97), nell'ultima annata calcistica prima a Novara e poi a Brescia, piace a mezza serie cadetta. Ma vanta sul suo conto anche estimatori nell'élite nostrana. Oltre a Sassuolo e Atalanta, infatti, anche il Cagliari avrebbe chiesto informazioni agli uomini di corso Galileo Ferraris. Ma la Juventus, credendo fermamente nella bontà del suo centrale difensivo, preferirebbe prestarlo ad una società in cui possa trovare minutaggio. Ecco perché Fabio Grosso, ex tecnico della Primavera bianconera e ora allenatore del Bari, vorrebbe portare il biondino in Puglia. Così come rimane speranzosa anche la Cremonese.

I Galletti, pronti a rinfrescare il progetto sportivo, tramite i consigli di Grosso starebbe valutando diversi prospetti juventini. L'eroe di Berlino 2006 farebbe carte false pur di mettere le mani sul centrocampista Matheus Pereira ('98), da seguire anche la pista che porta al terzino sinistro Rogerio ('98). Insomma, il fresco mister barese vorrebbe portare con sé qualche giocatore che ha già avuto modo di allenare. Presente in lista pure il tuttofare offensivo Luca Clemenza ('97).

La Vecchia Signora non riscatterà dal Brescia il terzino destro Alessandro Semprini ('98). Stessa sorte per l'attaccante Mehdi Leris ('98), rientrato al Chievo Verona. Cherubini avrebbe voluto invece acquisire dal Losanna il cartellino del centravanti Andi Zeqiri ('99), il quale però ha deciso di tornare in Svizzera per giocare in prima squadra.

Infine, un vero e proprio pezzo pregiato. Si scrive Francesco Cassata ('97), si legge richiestissimo. Gavetta proficua all'Ascoli per il mediano di Sarzana, corteggiato nelle ultime ore serratamente dal Sassuolo, in pressing per un eventuale prestito biennale. L'Atalanta, sponsor di lusso targato Gian Piero Gasperini, non molla. Insomma, la sensazione è che la Juventus abbia tra le mani un diamante purissimo.