Calciomercato, Pastore allo scoperto: "L'Inter è un'opzione"

Commenti()
Gettyimages
Pastore: "Vorrei tornare in Italia dovessi partire, l'Inter è un'opzione. Vedremo come andrà col PSG".

Javier Pastore esce allo scoperto. L'argentino del PSG, come noto, è entrato nel mirino dell'Inter, che lo ha fatto diventare l'obiettivo principale di questi ultimi giorni di calciomercato.

Al termine del match di Ligue 1 vinto per 4-0 contro il Montpellier, l'ex Palermo (entrato in campo al 67' minuto) ha confessato ai microfoni dei giornalisti, tra cui quelli di gazzetta.it, che gli piacerebbe tornare in Italia: "Qua sto molto bene, sono molto contento, considero Parigi la mia città. Ma onestamente non so cosa farò, sono in una situazione difficile. La cosa principale che voglio è quella di giocare con maggiore continuità per cercare di essere convocato per la Coppa del Mondo.

L'articolo prosegue qui sotto

Dovessi restare qui, non giocare e non essere convocato sarebbe una cosa che resterebbe nella mia testa fino alla fine della mia carriera. Devo sempre aspettare che qualcuno sia squalificato o infortunato per giocare, non è una bella cosa.

Bisognerà anche vedere se questo club dove andrò ha effettivamente bisogno di uno come me. Altrimenti è chiaro che rimarrei qui. Qualora dovessi partire mi piacerebbe tornare in Italia e l'Inter è un'opzione, si è avvicinata da un po' di tempo. Sarà importante che anche i nerazzurri siano convinti di prendermi perchè mi faranno sentire un giocatore importante. Vedremo di poter trovare un accordo con il PSG".

Bisognerà vedere se il PSG accetterà l'unica offerta dell'Inter, quella di un prestito (oneroso) con diritto di riscatto. Non dovrebbero invece esserci problemi tra i nerazzurri e Pastore nonostante il trequartista guadagni in Francia circa 8 milioni di euro a stagione.

Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Pjaca in bilico: ma la Fiorentina non molla
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Convocati Serie A: 20ª giornata
Prossimo articolo:
Champions League: presentato il pallone Adidas della finale 2019
Prossimo articolo:
Fulham, l'assurdo infortunio di Mawson: si fa male mettendosi gli scarpini
Chiudi