Calciomercato Inter, Lautaro show sotto gli occhi di Ausilio

Lautaro Martinez Racing Club Huracan Superliga 02042018
Getty Images
Il D.s. dell'Inter, Piero Ausilio, si è recato al 'Cilindro' di Avellaneda per visionare da vicino Lautaro: tripletta del bomber all'Huracàn.

L'Inter osserva da vicino quello che potrebbe diventare il nuovo bomber nerazzurro, Lautaro Martinez. Il D.s. Piero Ausilio, infatti, era presente domenica sera al 'Cilindro' di Avellaneda per la sfida del campionato argentino fra i padroni di casa del Racing e l'Huracàn.

Ausilio ha preso posto in tribuna accanto al 'Principe' Milito, e ha potuto assistere a un vero show sul campo del suo osservato speciale. Lautaro è stato infatti il vero mattatore della partita, con una spettacolare tripletta in 60' e un rigore procurato.

 

#Racing Diego Milito junto a Piero Ausilio, director deportivo del #Inter, observando el rendimiento de Lautaro Martínez.

Un post condiviso da Racing Maníacos (@racingmaniacos) in data:

L'attaccante ha letteralmente messo a ferro e fuoco la difesa avversaria. La partita si sblocca all'11': gran controllo sulla destra dell'area e sinistro letale a mandare la palla nell'angolino più lontano.

Il raddoppio del Racing arriva al 33' su calcio di rigore procurato sempre da Lautaro e trasformato da Lisandro Lopez. Allo scadere del primo tempo ecco la doppietta dell'attaccante nel mirino dell'Inter: dopo una respinta corta della difesa, Lautaro insacca da appena dentro l'area con un sinistro forte e preciso.

Il tris personale è una conclusione precisa dalla destra dell'area al 77', dopo un contropiede micidiale di Centurion, che si fa 60 metri palla al piede. Sicuramente una prestazione maiuscola per il bomber del Racing, che a fine partita ha potuto portarsi a casa il pallone per la tripletta.

Ausilio ha applaudito e senza dubbio è rimasto impressionato dalle gesta del giovane attaccante classe 1997. Come lui il Ct dell'Argentina Jorge Sampaoli, anche lui presente al 'Cilindro', che potrebbe decidere di riservargli un posto fra i 23 convocati per Russia 2018, accontentando i tifosi locali che per tutta la partita hanno gridato: "¡Para Lautaro, la Selección", ovvero: "Per Lautaro la Selección!".

La super prestazione di Lautaro potrebbe aver eliminato i dubbi residui dell'Inter: a questo punto è lecito aspettarsi un ritocco al rialzo dell'offerta iniziale presentata al Racing e l'affondo decisivo per il giocatore. Come riferito dallo stesso Lautaro in una recente intervista a Goal, infatti, nonostante sondaggi da più società, fra cui anche Juventus, Milan e Napoli, al momento l'unico club a presentare un'offerta concreta è stato quello nerazzurro.

Chiudi