Calciomercato Inter, Icardi scaricato: sondaggi di Napoli e Roma, Juventus alla finestra

Commenti()
Getty Images
Conte ha telefonato ad alcuni giocatori ricevendo riscontri negativi su Icardi, Marotta comunicherà a Wanda Nara che non rientra nei piani dell'Inter.

L'incontro è in programma per la prossima settimana ma sul contenuto del colloquio tra Marotta e Wanda Nara non c'è alcun dubbio. L'amministratore delegato dell'Inter infatti comunicherà all'argentina che Mauro Icardi non rientra nei piani della società nerazzurra.

Segui la Copa America e la Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

Secondo 'Il Corriere dello Sport' l'ex capitano è stato definitivamente bocciato da Conte, il quale peraltro avrebbe chiesto informazioni su Icardi ad alcuni giocatori ricevendo riscontri negativi.

Il timore di Conte, insomma, è quello di trovare uno spogliatoio già spaccato e per evitarlo sarebbe pronto al muro contro muro con Icardi. Se infatti l'incontro tra Marotta e Wanda Nara non dovesse bastare a covincere il numero 9, ecco che scenderebbe in campo il tecnico con un faccia a faccia in cui comunicherà all'attaccante la sua decisione.

Icardi e Wanda Nara fin qui hanno più volte ribadito la ferma intenzione di restare all'Inter e sicuramente non vogliono lasciare l'Italia, ecco perchè le piste aperte restano tre: Napoli, Roma o Juventus.

In realtà le prime due società avrebbero fin qui fatto solo dei timidi sondaggi, spaventate sia dal costo del cartellino che dall'ingaggio. Inoltre sembra difficile che Icardi possa accettare il trasferimento alla Roma dove non giocherebbe la Champions League.

Il Napoli aveva formulato un'offerta nel 2016, quando Icardi avrebbe dovuto sostituire Higuain al centro dell'attacco azzurro, ma allora l'Inter alzò le barricate. Ora De Laurentiis cerca di nuovo un grande attaccante però Icardi non rappresenta una priorità.

Ecco perché la soluzione più realistica per Maurito resta quella di un trasferimento alla Juventus, società che già lo aveva cercato la scorsa estate e dove potrebbe coronare il sogno di giocare insieme a Cristiano Ronaldo. L'Inter per cedere Icardi ai bianconeri pretende in cambio Paulo Dybala che però non sarebbe così convinto di trasferirsi a Milano.

Il numero 10 bianconero è un vecchio pupillo di Marotta e Conte, inoltre sarebbe perfetto come compagno di reparto del connazionale Lautaro Martinez ma come detto c'è da convincere soprattutto il diretto interessato. La certezza da oggi insomma è solo una: l'avventura di Mauro Icardi all'Inter è finita.

Chiudi