Calciomercato Inter, su Icardi c'è il PSG: valutazione di 70 milioni

Commenti()
Getty Images
Mauro Icardi è finito nel mirino del PSG: l'Inter lo valuta non meno di 70 milioni, Dzeko e Lukaku tra i sostituti. Marotta su Milinkovic-Savic.

Contro la Roma non è stato uno dei titolari e la Curva Nord gli ha pubblicamente dichiarato guerra subissandolo di fischi: Mauro Icardi ha vissuto momenti migliori all'Inter, dove l'aria si è fatta improvvisamente irrespirabile. E si sa che condizioni del genere sono propedeutiche all'addio.

Segui Inter-Juventus in diretta streaming su DAZN

Nonostante le parole di circostanza di Wanda Nara che ha dichiarato come il futuro del marito sia a Milano anche il prossimo anno: molto, ovviamente, dipenderà da chi siederà sulla panchina nerazzurra, se dunque dovesse esserci la permanenza di Spalletti o l'arrivo di un nuovo tecnico come Conte.

Al netto di tali discorsi, è da registrare il nuovo interesse del PSG neocampione di Francia, come riportato da 'La Gazzetta dello Sport': i parigini sono entrati nell'ottica di un addio di Edinson Cavani, il cui contratto scadrà nel 2020 e non sembrano esserci margini per rinnovarlo. 

L'Inter non è intenzionata a fare sconti: la valutazione del cartellino parte da 70 milioni, nemmeno per sogno ha inciso il periodo passato dall'argentino da separato in casa che ha autorizzato a pensare a un costo minore di un'eventuale operazione in uscita.

Romelu Lukaku Manchester United 2018-19

L'articolo prosegue qui sotto

Secondo 'Il Corriere dello Sport', il giocatore in pole per la sostituzione sarebbe Lukaku, già richiesta di Conte ai tempi del suo arrivo al Chelsea quando invece, a spuntarla sul belga, fu il Manchester United. Acquisto meno esoso sarebbe quello di Dzeko, valutato dalla Roma tra i 20 e i 25 milioni nonostante il contratto in scadenza nel 2020: a sbloccare l'affare potrebbe essere l'inserimento di una contropartita tecnica come avvenuto con Nainggolan un anno fa. Da non scartare anche le piste che portano a Zapata dell'Atalanta e a Rodrigo del Valencia.

Capitolo centrocampo: in quella zona del campo che troppe volte ha mostrato lacune, l'Inter pensa a un top player del calibro di Sergej Milinkovic-Savic, desiderato da Marotta già ai tempi della Juventus come riferito da 'Tuttosport.

Oltre al serbo si continua a seguire Gündoğan che non rinnoverà col Manchester City l'accordo vigente fino al 2020 e Kovacic, pallino di Ausilio e prossimo al ritorno al Real Madrid dopo il prestito al Chelsea che non dovrebbe riscattarlo. Le ipotesi italiane portano a Lorenzo Pellegrini e Barella.

Chiudi