Calciomercato Inter, Icardi in partenza: arriveranno due attaccanti

Commenti()
Getty Images
L'Inter ha ormai deciso di cedere Icardi e pensa all'acquisto di due attaccanti: oltre a Dzeko vengono seguiti Lukaku, Sanchez e Zapata.

Sarà un attacco quasi totalmente nuovo quello dell'Inter nella prossima stagione. I nerazzurri d'altronde hanno ormai deciso di cedere Mauro Icardi, ex capitano che non rientra nei piani nè con Spalletti né con Conte.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'ex tecnico del Chelsea invece spingerebbe per l'acquisto di Edin Dzeko che, secondo 'La Gazzetta dello Sport', potrebbe essere chiuso già nel giro di poche settimane.

Il bosniaco ha il contratto in scadenza nel 2020 e non rinnoverà la Roma, che conta di cederlo entro il 30 giugno anche per sistemare il bilancio.

Oltre a Dzeko però la probabile cessione di Icardi costringerà l'Inter ad acquistare anche un altro attaccante che potrebbe arrivare da Manchester, sponda United.

Non è un mistero che Conte apprezzi molto Lukaku e i contatti tramite l'agente Pastorello sono già stati avviati, il Manchester United però per il belga chiede circa 50-60 milioni di euro.

Molto più economico sarebbe riportare Alexis Sanchez in Italia. Il cileno piaceva a Marotta già ai tempi di Udine, ma ora il suo nome non scalda troppo l'ambiente Inter.

Infine non è del tutto da scartare la pista 'italiana' che porta a Duvan Zapata per il quale l'Atalanta, club in ottimi rapporti con l'Inter, pretende almeno 40 milioni di euro.

Resta da capire invece il futuro di Matteo Politano e Keita: il primo verrà riscattato quasi certamente dal Sassuolo ma dovrà trovare una nuova collocazione tattica nel 3-5-2 di Conte, il secondo invece dovrebbe rientrare al Monaco dopo una stagione deludente.

Chiudi