Calciomercato Inter, Bernard e Marlos nel mirino: blitz all'Olimpico

Marlos - Shakhtar Donetsk - 21/11/2017ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images

E' sempre calciomercato. Anche ad un mese e mezzo dalla chiusura del calciomercato invernale e a tre dall'apertura di quello estivo. Per le trattative vere e proprie ci sarà tempo, ora ci si concentra sull'osservare gli obiettivi da vicino. Quello che farà l'Inter all'Olimpico questa sera.

Piero Ausilio, direttore sportivo dell'Inter, sarà infatti a Roma per osservare attentamente gli ottavi di ritorno di Champions che vedranno i giallorossi affrontare lo Shakhtar. Nel mirino ci sono Bernard e Marlos, rispettivamente in scadenza il prossimo giugno e nel 2019.

E' sopratutto Bernard ad ingolosire l'Inter, vecchio obiettivo nerazzurro già dai tempi di Mancini. Secondo 'Tuttosport' la trattativa per il rinnovo contrattuale del classe '92 è arenata da tempo e il suo entourage si sta guardando attorno per poter assicurare al proprio assistito un nuovo capitolo della carriera.

Marlos invece è decisamente più integrato nello Shakhtar e un suo ingaggio da parte dell'Inter appare più difficile: è uno dei cannonieri della squadra di Fonseca e la scadenza tra più di un anno rende tranquilla la compagine ucraina.

Sia Marlos che Bernard sarebbero perfetti per le fasce d'attacco dell'Inter, sopratutto considerando la tragica seconda parte di stagione di Candreva e Perisic. Proprio relativamente alle corsie esterne il sogno però rimane uno e uno solo: Erik Lamela.

L'ex ala della Roma è stato penalizzato dagli infortuni negli ultimi due anni: in maglia Tottenham dal 2013, ha messo in mostra le grandi qualità dei tempi giallorossi solo in poche occasioni, ragion per cui, vista anche l'abbondanza d'attacco, gli Spurs potrebbero deciderlo di venderlo a giugno.

Senza la qualificazione in Champions però l'Inter non potrà puntare su Lamela: per ogni grande obiettivo, o quasi, occorre garantire la partecipazione al più grande torneo per club al mondo.