Calciomercato Inter: accordo per Rüdiger, torna in lizza Luiz Gustavo

Commenti()
Getty Images
L'Inter ha in pugno Antonio Rüdiger, per una cifra molto vicina ai 30 milioni. Intanto c'è un ritorno di fiamma per Luiz Gustavo, a basso costo.

Il mercato dell'Inter è stato fino a questo momento privo di botti, silente: tra il lavoro per il cambio d'allenatore (con Spalletti che sarà presentato oggi) ed una situazione finanzaria che obbliga i nerazzurri a rimandare tutto al mese di luglio, dopo aver ottenuto almeno una plusvalenza da 30 milioni di euro entro giugno. 

Ma ciò non vuol dire che la dirigenza dell'Inter, con in testa Sabatini e Ausilio, non stia lavorando sotto traccia, e programmando. Ad esempio, secondo quanto riportato dal 'Corriere dello Sport', l'Inter ha in pugno Antonio Rüdiger, da tempo il primo obiettivo di Spalletti per la sua nuova difesa nerazzurra. 

Il club nerazzurro e la Roma hanno trovato una base d'accordo, in modo molto cordiale, incontrandosi più o meno a meta stradà tra la richiesta di 35 milioni di euro e l'offerta di 25. L'acquisto da parte della Roma di Hector Moreno, nella giornata di ieri, è un chiaro segno della buona riuscita della trattativa, anche se ufficialmente e numericamente il messicano va a sostituire Vermaelen all'interno dello scacchiere giallorosso.

Sempre sul fronte "mercato in entrata", un altro acquisto che necessariamente dovrà fare l'Inter è quello del centrocampista centrale. Abbandonati i gioielli della Roma, Nainggolan e Strootman, i due nomi in lizza per il momento sono quelli di Krychowiak e Luiz Gustavo

Luiz Gustavo Wolfsburg

Soprattutto il secondo, nelle ultime ore, è tornato a scalare posizioni nelle gerarchie dell'Inter, soprattutto grazie al suo costo, calato di molto rispetto al passato. Il centrocampista brasiliano del Wolfsburg potrebbe partire dalla Bundesliga per meno di 10 milioni di euro, sia per il contratto in scadenza nel 2018, sia per una carta d'identità che ormai parla di un ragazzo del 1987.

Prima di ogni tipo di acquisto, come detto ad inizio pezzo, l'Inter però dovrà piazzare una cessione importante. L'indiziato numero uno è sempre Ivan Perisic: ieri c'è stato un nuovo contatto con il Manchester United, ma l'offerta non arriva ancora sui 50 milioni. Ecco perché la speranza nerazzurra è che si possa scatenare un'asta con il Paris Saint-Germain, che in questi giorni è stato in Italia.

Chiudi