Calciomercato, Napoli al lavoro su Mertens: clausola più alta, ma anche l'ingaggio

Commenti()
Il Napoli vuole alzare l'importo della clausola rescissoria di Mertens: ma per farlo il belga chiede un adeguamento del suo ingaggio fino a 6M.

In attesa di capire se in questa sessione invernale di calciomercato il Napoli riuscirà a mettere a disposizione una nuova pedina per l'attacco di Sarri (Verdi, Politano o Deulofeu), i partenopei stanno lavorando anche al mantenimento dei campioni attualmente in rosa.

Secondo quanto riportato da Sky Sport l'obiettivo del presidente De Laurentiis è quello di aumentare la clausola rescissoria, attualmente fissata a 25 milioni (28 considerando anche i premi di formazioni) che riguarda il belga Dries Mertens (per lui 14 goal in 30 presenze quest'anno).

I procuratori dell'ex PSV, il cui contratto è in scadenza nel giugno del 2020, per acconsentire a questa modifica chiedono però che venga adeguato l'ingaggio del loro assistito, che dovrà passare dagli attuali 5 più bonus a 6 milioni di euro.

Capitolo calciomercato. L'entourage di Deulofeu ha incontrato il Barcellona, che ha confermato che non accetterà prestiti ma solamente una proposta a titolo definitivo intorno ai 18-20 milioni di euro. Il giocatore dal canto suo preferirebbe tornare in Italia piuttosto che andare al Siviglia. Nella giornata di mercoledì sono attesi in Italia.

Chiudi