Calciomercato, Petrachi a Casa Milan: "Abbiamo parlato anche di Belotti"

Commenti()
Getty Images
Gianluca Petrachi, DS del Torino, a casa Milan per un vertice di calciomercato. Sondaggio anche per Belotti: "Piace molto a Mirabelli ma è difficile".

Il nuovo Milan continua a muoversi con insistenza sul calciomercato in vista della prossima stagione, che nei piani societari dovrà essere quella del rilancio. Nella sede rossonera di Via Aldo Rossi è arrivato questo pomeriggio il Direttore sportivo del Torino Gianluca Petrachi per un summit con i dirigenti del club milanese.

Al centro della discussione fra le parti, secondo quanto riporta 'Milan News', ci sarebbero stati Baselli e Zappacosta ma anche i rossoneri Kucka e Poli. Inoltre i rossoneri hanno fatto un sondaggio per il bomber granata Andrea Belotti, oggetto del desiderio del Diavolo per l'attacco.

La conferma in tal senso è arrivata direttamente dallo stesso Petrachi che, intervistato da 'Sportitalia', ha spiegato: "Mirabelli mi ha chiamato per conoscerlo, abbiamo parlato di tante cose perchè lui è arrivato da poco.

Se abbiamo parlato di Belotti? Si, perchè a lui Belotti è sempre piaciuto, però non mi ha detto che avrebbe certi soldi per Belotti. E' difficile che un club italiano possa prenderlo. Belotti vuole restare da noi e se bene che la sua posizione potrebbe cambiare solamente se dovesse arrivare un top club che punti allo Scudetto o alla Champions".

Dopo aver definito l'affare Musacchio ed essersi portato in pole position per il colpo Rodriguez dal Wolsfburg, l'A.d. Marco Fassone e il D.s. rossonero Massimiliano Mirabelli però vogliono fare sognare i tifosi con un un grande acquisto in attacco, reparto finito sotto accusa nelle ultime settimane.

Sul taccuino dei dirigenti rossoneri oltre a Belotti d'altronde ci sono altri grandi nomi come Alvaro Morata, Nikola KalinicPierre-Emerick Aubameyang. E se alla fine fosse 'Il Gallo' il futuro centravanti del Milan di Yonghong Li?

Chiudi