Calciomercato Fiorentina, stallo per Kalinic-Milan: "Serve una contropartita"

Commenti()
Getty Images
La Fiorentina è disposta a cedere Kalinic al Milan a patto che arrivi una contropartita di gradimento. Come sostituto è sempre viva l'ipotesi Simeone.

Il Milan vuole Nikola Kalinic e Nikola Kalinic vuole il Milan. Tuttavia manca ancora l'accordo con la Fiorentina che, tramite Giancarlo Antognoni, ha fatto il punto della situazione: "Kalinic è un obiettivo del Milan, ma al momento è tutto fermo - le sue parole a 'SkySport' - Fa piacere che i giocatori della Fiorentina vengano richiesti, vuol dire che il club ha seminato bene in precedenza. Oggi ormai conta solo la volontà del giocatore".

"Il giocatore ha espresso la volontà di andare via, al Milan, ma se non arriva la giusta contropartita allora resterà a Firenze - ha sottolineato il club manager - Per ora non c’è nulla di concreto e vedremo come si svilupperà la trattativa e se ci sarà la possibilità anche di inserire qualche giocatore".

Quindi il discorso si è spostato su Federico Bernardeschi: "E' partito perché ha manifestato la volontà di non voler sottoscrivere il nuovo contratto, una volontà manifestata anche da altri calciatori. Voglio precisare, però, che questa società non manda via nessuno. Se parte qualcuno arriverà qualcun altro".

L'articolo prosegue qui sotto

Anche Matias Vecino è in procinto di lasciare Firenze... "Ha una clausola da 24 milioni, su quello non possiamo fare nulla. Se questa clausola verrà pagata, passerà alla squadra che verserà questi soldi”.

Antognoni ha 'giustificato' il distacco dei Della Valle: "Dopo tanti anni ci può stare e credo che possa essere possibile un nuovo riavvicinamento in futuro. Di sicuro la loro volontà è restare al comando e costruire una squadra competitiva".

Infine ci sono considerazioni per gli obiettivi di mercato: "La scorsa è stata un’annata non positiva chiusa all’ottavo posto, ora c’è questo cambio generazionale con giocatori di prospettiva per mantenere una posizione alta di classifica. Simeone mi piace, è un ragazzo che al Genoa nella passata stagione ha fatto molto bene. Può essere da Fiorentina in caso di addio di Kalinic. È un obiettivo della società”.

Chiudi