Calciomercato Brescia, Cutrone il sogno per l'attacco: Paloschi l'alternativa

Commenti()
Getty Images
Con Donnarumma in partenza, Cellino punta al grande colpo: per arrivare a Cutrone c'è però da battere una folta concorrenza.

Vinto il campionato di Serie B, il Brescia vuole dire la sua anche in Serie A. Tornato nella massima serie, il club lombardo vuole mantenere la categoria con le unghie e con i denti e chissà, puntare a qualcosa di più. Con Patrick Cutrone a guidare l'attacco.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Secondo Brescia Oggi, infatti, il club biancoazzurro ha messo nel mirino Cutrone per la prossima stagione. Il giovane attaccante vuole giocare titolare e difficilmente potrà farlo al Milan, ragion per cui può essere ceduto in una squadra di media o bassa classifica in Serie A.

Sono diverse le squadre interessate a Cutrone, dal Cagliari al Sassuolo, passando per la Fiorentina, ma Cellino può promettere al giocatore l'assoluta titolarità e una vicinanza alla città in cui vive. Il Brescia dirà addio a capocannonier Donnarumma e per questo cerca un bomber di razza da affiancare a Torregrossa.

Pista difficile quella che porta a Cutrone, per ambizioni del giocatore e lo stipendio dello stesso, ma il Brescia ci proverà fino all'ultimo. L'alternativa è quella che porta a Paloschi, in uscita dalla SPAL sopratutto dopo il rinnovo contrattuale di un Floccari ancora deciso ad essere titolare.

Cellino ha intenzione di cedere solamente alcuni elementi: oltre a Donnarumma, sembrano in uscita dopo che gli agenti hanno rotto con il numero bresciano anche Emanuele Ndoj e Bruno Martella. Per il resto verrà sicuramente confermato Tonali, che continuerà a crescere con i Leoni in attesa di un possibile addio nel 2020.

Tornando a Cutrone, attualmente il classe 1998 è impegnato negli Europei casalinghi con la maglia dell'Under 21. Solamente al termine del campionato continentale ragionerà sul suo futuro: mezza Serie A pronto ad accoglierlo, folgorata dalle abilità mostrate nel biennio in prima squadra.

Chiudi