Calciomercato, Bendtner lascia l'Inghilterra: è ufficiale il passaggio al Rosenborg

Commenti()
Getty
L'ex Juventus, Nicklas Bendtner, dopo il flop al Nottingham Forest, prova a rilanciare la sua carriera: ufficiale il passaggio al Rosenborg.

Si chiude con appena 17 presenze complessive (di cui 15 in campionato) e 2 goal l'avventura di Nicklas Bendtner al Nottingham Forest. L'attaccante danese lascia infatti la Championship inglese per trasferirsi in Norvegia, dove indosserà la maglia del Rosenborg e proverà a rilanciare la sua carriera.

Il danese ha lasciato il City Ground a titolo definitivo, per una cifra che non è stata resa nota. Per lui si tratta dell'ennesimo cambio di maglia in carriera. Dopo un inizio promettente con il Birmingham e l'Arsenal, Bendtner è stato girato in prestito al Sunderland e alla Juventus, senza riuscire più a essere decisivo.

Super Gabbiadini, Okaka: "Finirà al Real"

Quindi l'esperienza in Germania con il Wolfsburg, mai decollata pienamente e conclusasi nel modo peggiore: i Lupi, stanchi del suo comportamento fuori dal campo, decisero infatti di licenziarlo il 25 aprile 2016.

Quest'anno il ritorno in Inghilterra al Nottingham Forest, ma anche con lo storico club inglese il danese non è mai riuscito a offrire il suo rendimento migliore. Da cui la fine del rapporto con il passaggio al Rosenborg, sfruttando il fatto che il calciomercato in Norvegia dura per tutto il mese di marzo.

Chiudi