Calciomercato Barcellona, Vidal annuncia: "Un giorno mi piacerebbe giocare nel Flamengo"

Commenti()
DirecTV
Difficilmente Vidal lascerà l'Europa così presto, ma per il futuro il centrocampista cileno conferma di voler andare nel campionato brasiliano.

C'è chi in Italia farebbe carte false per averlo, ma negli ultimi tempi Arturo Vidal non se la sta passando alla grande. Mai entrato nel cuore dei tifosi del Barcellona, l'ex centrocampista della Juventus è finito in prima pagina sopratutto per questioni extra-calcistiche e non per le vecchie grandi prestazioni in mezzo al campo.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Acquistato dal Barcellona la scorsa estate, dopo che sembrava potesse tornare in Serie A per vestire la maglia dell'Inter, Vidal non è per nulla certo di rimanere in blaugrana nella prossima stagione. Nonostante la Liga vinta, l'ennesima delusione di Champions porterà una rivoluzione al Camp Nou.

In scadenza contrattuale nel 2021 e con appena 32 anni nella carta d'identità, Vidal difficilmente lascerà l'Europa. Anche se c'è già chi in futuro sarebbe ben disposto ad acquistarlo e riportarlo in Sudamerica dopo un decennio. Sopratutto perchè lo stesso giocatore ha nuovamente dichiarato la sua simpatia.

In passato, precisamente nel 2018, Vidal aveva già evidenziato di voler giocare per il Flamengo, che a suo modo di vedere aveva una visione del calcio molto simile alla sua.

La conferma delle ultime ore, durante un intervista nel programma DirecTV, non fa che presuporre il fatto che prima o poi il centrocampista cileno firmerà veramente per la squadra brasiliana:

"Adoro il calcio brasiliano e un giorno mi piacerebbe giocare in quel campionato. Mi piacerebbe giocare per il Flamengo, una squadra appassionata come me. Hanno una grande folla e amano il calcio come me".

L'arrivo di De Jong e di un probabile ulteriore nuovo centrocampista al Barcellona potrebbe portare Vidal a pensare attentamente al suo futuro, nonostante il suo 2019 sia stato decisamente meglio della fine del 2018 in maglia blaugrana. Lasciare l'Europa già da ora per il campionato brasiliano sembra però l'ipotesi meno plausibile. Appuntamento ai prossimi anni.

Chiudi