Calciomercato Atalanta, Palomino vuole il Boca Juniors: no dei nerazzurri

Commenti()
Getty Images
José Palomino non si è allenato con l'Atalanta: vuole tornare in Argentina al Boca Juniors, anche se i bergamaschi non sono d'accordo.

La nostalgia di casa propria è sempre una brutta sensazione con cui convivere: lo sa bene José Luis Palomino, argentino fuori sede a Bergamo, dove ha saputo conquistare in breve tempo i tifosi dell'Atalanta.

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

Arrivato a fine giugno 2017 dal Ludogorets per circa 4 miliioni di euro, il difensore classe 1990 si è ritagliato un ruolo da protagonista nella difesa a tre di Gasperini: in stagione ha già segnato 2 reti, di cui una in campionato al Parma e un'altra nei preliminari di Europa League al Sarajevo.

L'articolo prosegue qui sotto

Le sirene di mercato provenienti dalla patria, sembrano però averlo distratto: come riportato da 'Olé', Palomino non avrebbe svolto l'ultimo allenamento con l'Atalanta proprio per mettere pressione al club e indurlo a cederlo al Boca Juniors.

La sua volontà sarebbe quella di vestire la maglia degli 'Xeneizes' per tornare in Argentina dove ha già giocato in passato con San Lorenzo e Argentinos Juniors.

Di tutt'altro avviso la società bergamasca, per niente intenzionata a privarsi di uno dei suoi pilastri difensivi nonostante i 7 milioni offerti dai vicecampioni del Sudamerica. Per di più a gennaio, in piena stagione e con tutti gli obiettivi ancora da raggiungere.

Prossimo articolo:
Calciomercato Sassuolo, Boateng al Barcellona: ora è ufficiale
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Infortunio Khedira, nuovo problema prima di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Boateng al Barcellona, come cambia il Sassuolo?
Chiudi