Calciomercato Atalanta, è fatta per Muriel a titolo definitivo: oltre 15 milioni più bonus

Commenti()
Getty
L'Atalanta piazza il colpo Champions: tutto definito per l'acquisto di Muriel a titolo definitivo dal Siviglia per oltre 15 milioni più bonus.

L'Atalanta, conquistata la Champions League, si regala il grande colpo per l'Europa. La Dea, secondo quanto riferisce 'Sky Sport', ha praticamente chiuso la trattativa per l'acquisto a titolo definitivo di Luis Muriel dal Siviglia.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

L'articolo prosegue qui sotto

L'ex Fiorentina arriverà a Bergamo per oltre 15 milioni di euro più bonus che saranno versati nelle casse del Siviglia, club proprietario del suo cartellino. Muriel raggiungerà in nerazzurro l'altro attaccante colombiano Duvan Zapata, e il suo innesto servirà a Gasperini per allargare il parco attaccanti a sua disposizione, in vista dei tanti impegni che attendono la squadra lombarda nella prossima stagione.

Intanto però l'attaccante ha riportato un infortunio serio con la sua Nazionale, la Colombia, e sarà costretto a salutare con largo anticipo la Copa America, come spiegato dalla Federcalcio colombiana in una nota ufficiale.

"Muriel ha subito una lesione di II grado al legamento collaterale mediale del suo ginocchio sinistro, senza ulteriori problemi associati a quest'ultimo. Si prevede che il suo tempo di recupero sarà di circa 5-7 settimane, per poter tornare in campo, e dunque non potrà partecipare al resto della Copa America".

L'attaccante si è fatto male nei primi minuti della sfida contro l'Argentina, dopo un contrasto con l'ex Roma Leandro Paredes. Gli accertamenti sono stati eseguiti nell'ospedale di Salvador de Bahia. Nonostante il problema fisico riportato da Muriel e il conseguente stop, l'Atalanta ha voluto comunque chiudere l'operazione e assicurarsi il giocatore, autore di 6 goal complessivi in 19 gare da gennaio con la maglia della Fiorentina.

Ora per lui sta per aprirsi una nuova avventura in Serie A. Gasperini è pronto a rilanciarlo, per il suo arrivo in nerazzurro manca di fatto soltanto l'ufficialità.

Chiudi