Calciomercato Atalanta, Dragovic in arrivo: la ciliegina per la difesa

Commenti()
Getty Images
L'Atalanta ad un passo dall'acquisto di Dragovic, centrale di esperienza abituato a giocare in Champions League: arriva dal Leverkusen.

Alexsandar Dragovic alla Roma. Dragovic all'Inter. Dragovic alla Juventus. L'arrivo del difensore centrale austriaco in Serie A è stato un grande classico del calciomercato estivo nelle ultime stagioni. Alla fine il giocatore aveva firmato per il Bayer Leverkusen nel 2016, ma ora il lungo corteggiamento della Serie A l'ha finalmente preso: è ad un passo dall'Atalanta.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Classe 1991, pagato 18 milioni dal club tedesco due estati fa, Dragovic è reduce dal prestito, deludente, al Leicester; la delusione per l'austriaco non è stata in realtà solamente in Premier, visto che anche col Leverkusen non ha certamente rispettato le aspettative.

Ceduto Caldara, l'Atalanta era alla ricerca di un giocatore di livello europeo per poter completare la difesa: a pochi giorni dalla fine del calciomercato si sta concretizzando il grande colpo d'esperienza, visto che Dragovic è sempre stato abituato a giocare in Champions League da protagonista.

L'articolo prosegue qui sotto

Heiko Herrlich, attuale tecnico del Bayer Leverkusen, si era detto molto soddisfatto di quanto fatto da Dragovic nel ritiro, ma l'offerta dell'Atalanta, secondo Sky, avrebbe convinto il club tedesco a cederlo ai bergamaschi: nei prossimi giorni lla chiusura dell'affare.

In caso di arrivo all'Atalanta il 27enne austriaco giocherà al centro della difesa di Gasperini, che proporrà ancora una volta il 3-4-1-2 (o 3-5-2): insieme a lui Masiello e Toloi, con Palomino prima a contendere la maglia da titolare in Serie A e in Europa League.

Se Zapata è stato il grande colpo in attacco e il ritorno di Pasalic in Serie A il rinforzo per il centrocampo, Dragovic sarà quello per la difesa: una squadra di tutto rispetto per l'Atalanta, decisa a confermarsi in Europa e puntare ad ottenere un nuovo piazzamento continentale.

Chiudi