Calciomercato 2018, si pensa alla chiusura prima dell'inizio del campionato

Commenti()
Il 2018 potrebbe portare con se una grossa novità: la sessione estiva di calciomercato potrebbe finire prima dell'inizio dei campionati.

La finestra estiva di calciomercato, rappresenta certamente uno dei periodi più attesi da tutti gli appassionati di calcio. Nulla infatti, più del giro d’affari tra le varie società, è in grado di scatenare sogni e discussioni.

La sessione che si è appena chiusa è stata una delle più vivaci in assoluto degli ultimi anni, in molti però ritengono che ci sia un problema che va assolutamente risolto: quello legato alla data di chiusura delle varie trattative.

Come accade ormai da anni, la finestra estiva si chiude quando il campionato è già iniziato e sono diverse le squadre che, anche per questioni legate principalmente alle proprie potenzialità economiche, hanno dato l’impressione di non presentarsi ai nastri di partenza già pronte e rodate.

Calciomercato

Sono molti gli affari che sono stati portati a termine dal 15 agosto in poi, diverse e importante poi, sono state le operazioni chiuse dopo che erano già state giocati due turni di Serie A. Molti addetti ai lavori, presidenti e allenatori compresi, negli ultimi giorni hanno chiesto che si trovasse una soluzione per tale problema e, secondo quanto riportato da Sky, c’è chi è pronto a mettersi al lavoro.

Ad occuparsi della questione anche i massimi esponenti del calcio europeo che in questi giorni si sono riuniti a Nyon per eleggere il nuovo presidente dell’ECA (Andrea Agnelli). L’idea sarebbe quella di chiudere la sessione estiva di calciomercato ad inizio agosto. La scelta delle date è di competenza delle varie federazioni ma anche FIFA e UEFA sono chiamate a dare delle indicazioni.

In attesa di un vero e proprio ordine del giorno, anche in FIGC si sarebbe già iniziato a parlare dell’argomento. Di ufficiale non c’è ancora nulla ma chissà che la prossima estate la finestra di calciomercato del 2018 non si possa realmente chiudere in netto anticipo rispetto all’inizio dei campionati.

 

Chiudi