News LIVE
Antille Olandesi

Il calcio piange Jairzinho Pieter: il portiere rinvenuto senza vita a 31 anni

07:41 CEST 10/09/19
Jairzinho Pieter
Lutto nel mondo del calcio: Jairzinho Pieter, portiere della Nazionale di Curaçao, ha perso la vita a causa di una crisi cardiaca.

Il mondo del calcio e dello sport piangono Jairzinho Pieter. Il portiere della Nazionale di Curaçao è stato trovato senza vita nella sua stanza d’albergo alla vigilia della partita di CONCACAF Nations League che vedrà la sua squadra opposta ad Haiti.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L’estremo difensore 31enne era in ritiro con la sua Nazionale a Port-au-Prince dopo che domenica si era seduto in panchina nel primo dei due match contro la rappresentativa haitiana.

Secondo quanto riportato dal Ministro dello sport di Haiti, Edwin Charles, Jairzinho Pieter è venuto a mancare a causa di una crisi cardiaca.

“Verso le 3:00 di lunedì 9 settembre, Jairzinho Pieter ha avuto un malessere. Dopo essere stato sottoposto alle cure del caso da parte dello staff medico della selezione di Curaçao, il giocatore si è addormentato normalmente”.

Come confermato da Jeanty Thecieux, un membro della FFK (la federazione calcistica di Curaçao), il corpo del portiere è stato rinvenuto senza vita nella giornata di lunedì nella sua stanza del Marriott Hotel a Port-au-Prince.

Portiere dell’RKSV Centro Dominguito e vice di Eloy Room in Nazionale, Jairzinho Pieter con la rappresentativa di Curaçao ha disputato 11 partite.

Proprio il compagno di squadra Eloy Room, che nelle prossime ore sarà comunque chiamato a scendere in campo, visto che la partita con Haiti non è stata rinviata, attraverso il suo profilo Twitter ha riservato un pensiero commosso per Jairzinho Pieter.

“Per sempre nei nostri cuori. Riposa in pace leggendario Pieter!”.

Haiti ha deciso di aprire un’inchiesta sull’accaduto.