Cagliari, Pavoletti abbracciato dai tifosi del Genoa al Ferraris: "Questo è il calcio che amo"

Commenti()
Getty
A segno nell'1-1 di ieri tra Genoa e Cagliari, Pavoletti è stato celebrato dai tifosi del Grifone fuori dal Ferraris: "Non credevo ai miei occhi".

Protagonista ieri nella gara del Ferraris che ha visto il suo Cagliari pareggiare per 1-1 contro il Genoa, Leonardo Pavoletti ha voluto condividere con il mondo social l'affetto che alcuni tifosi del Grifone gli hanno manifestrato al di fuori dello stadio al termine della partita.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Indossata la maglia del Genoa tra il 2015 e il 2017, l'attaccante toscano si è infatti commosso davanti al gesto di alcuni suoi ex tifosi, i quali lo hanno abbracciato e hanno voluto ricordare con lui i suoi vecchi tempi in rossoblù nonostante qualche minuto prima avesse segnato la rete del momentaneo vantaggio del Cagliari (poi pareggiata da un rigore di Criscito) che ha spinto il Genoa in una scomoda posizione di classifica.

"Potrei parlare di una grande salvezza in rossoblù o del mio record di gol, ma ci sarà tempo. Ci tengo invece a raccontare un episodio di ieri. Dopo la partita, uscito da Marassi, anche in punta di piedi per paura di prendere qualche insulto, mi avvicino all’auto del mio amico per tornare a casa... quando si avvicina un gruppo di tifosi del Genoa che non conoscevo, visibilmente amareggiati per la partita, che iniziano ad abbracciarmi, a ricordare vecchi bei momenti passati insieme in quello stadio e per finire... mi offrono anche da bere! Eh sì, non credevo ai miei occhi... questo è il calcio che amo..che oltre i colori e gli stemmi è motivo di amicizia e aggregazione! Grazie".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Potrei parlare di una grande salvezza in rossoblù o del mio record di gol, ma ci sarà tempo ❤💙 Ci tengo invece a raccontare un episodio di ieri. Dopo la partita, uscito da Marassi, anche in punta di piedi per paura di prendere qualche insulto 😅, mi avvicino all’auto del mio amico per tornare a casa... quando si avvicina un gruppo di tifosi del Genoa che non conoscevo, visibilmente amareggiati per la partita, che iniziano ad abbracciarmi, a ricordare vecchi bei momenti passati insieme in quello stadio e per finire... mi offrono anche da bere! Eh sì, non credevo ai miei occhi... questo è il calcio che amo..che oltre i colori e gli stemmi è motivo di amicizia e aggregazione! Grazie 🙏🏼 #genoacagliari #seria #forzacasteddu

Un post condiviso da Leonardo Pavoletti (@pavoletti) in data:

Un messaggio pubblicato sul proprio profilo Instagram, con Pavoletti che in questo modo ha voluto sottolineare i veri valori di rispetto e amicizia che dovrebbero essere sempre presenti nel mondo del calcio.

Autore di 17 goal e 1 assist in questa stagione con il Cagliari, l'attaccante livornese in passato ha infatti sempre dato tutto per i colori del Genoa, trascorrendo due anni per lui indimenticabili in Liguria. 25 reti siglate in 46 gare sono infatti numeri che non possono essere dimenticati facilmente.

Chiudi