Cacciatore rischia 3 giornate per le manette: c'è il precedente di Tonelli

Commenti()
Getty Images
Fabrizio Cacciatore rischia di pagare con 3 giornate di squalifica il gesto delle manette durante Chievo-Juventus, c'è il precedente di Tonelli.

Piove sul bagnato in casa Chievo dove, come se non bastasse la sconfitta contro la Juventus e la squalifica di Bastien, Maran rischia di dover fare a meno per 3 giornate di Fabrizio Cacciatore .

Il terzino infatti pagherà con una lunga squalifica il gesto delle manette fatto all'arbitro Maresca durante Chievo-Juventu s, gesto segnalato allo stesso arbitro dal guardalinee e che ha lasciato la sua squadra in 9 uomini nell'ultima mezzora di gara a causa della precente espulsione di Bastien per somma di ammonizioni.

I precedenti d'altronde non lasciano troppo spazio a eventuali sconti dato che sia Mourinho dopo Inter-Sampdoria che Lorenzo Tonelli dopo Sassuolo-Empoli furono squalificati proprio per 3 giornate.

Lo Special One, il 20 febbraio del 2010, mimò le manette per protestare contro l'arbitraggio di Tagliavento e oltre alla squalifica fu condannato anche a pagare 40 mila euro di multa.

Nel 2016 un episodio molto simile, come detto, vide invece protagonista Lorenzo Tonelli che una volta espulso mostrò le manette davanti alle telecamere e fu fermato tre turni "per avere inoltre, all'atto della consequenziale espulsione, rivolto al Quarto Ufficiale un gesto ingiurioso" . Le manette, appunto.

Se l'ipotesi delle tre giornate di squalifica venisse confermata dai fatti Cacciatore quindi salterebbe le gare contro Atalanta, Genoa e Cagliari per rientrare solo il prossimo 25 febbraio a Firenze.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Ramsey ha firmato il contratto
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Milan tra Piatek e Batshuayi
Prossimo articolo:
Supercoppa, anche Mayweather festeggia con Ronaldo e la Juventus
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Chiudi