Bundesliga, minuto di silenzio e lutto al braccio per le vittime di Berlino

Commenti()
getty images
La Bundesliga non si ferma, ma sui campi tedeschi è stato osservato un minuto di silenzio: i giocatori hanno indossato inoltre il lutto al braccio per le vittime di Berlino.

Ancora una volta il terrore colpisce in maniera brutale: questa volta tocca alla Germania contare le proprie vittime nella città di Berlino. Per onorare la memoria delle persone morte nell'attentato, la Bundesliga ha osservato un minuto di silenzio su tutti i campi, mentre i giocatori hanno indossato anche il lutto al braccio.

Leicester, confermate 3 giornate a Vardy

Si era pensato anche alla sospensione delle partite, ma la federazione tedesca ha comunque dato il via libera al normale svolgimento della 16esima giornata. Si sono giocate questa sera quattro gare, in un clima inizialmente surreale: Amburgo-Schalke 04, Borussia Dortmund-Augsburg, Eintracht Francoforte-Mainz e Borussia Monchengladbach-Wolfsburg .

I giocatori sono scesi in campo indossando la classica fascia nera al braccio in segno di lutto, mentre è stato deciso per il minuto di silenzio prima del fischio d'inizio. Provvedimenti che non fermano il calcio, ma che onorano la memoria delle persone travolte dal camion utilizzato dai terroristi.

Anche dal web è arrivato il triste ricordo di alcuni club tedeschi, che hanno pubblicamente manifestato il proprio cordoglio a favore delle famiglie delle vittime. La risposta al terrore unisce la Bundesliga.

 

Chiudi