Buffon spiega il VAR: "Serve per avere sembianze da sportivi"

Commenti()
Getty Images
Gianluigi Buffon, il giorno dopo Juventus-Cagliari, torna sulla novità VAR: "Se serve per avere sembianze da sportivi ben venga".

Giornata libera dedicata all'arte per Gianluigi Buffon che, il giorno dopo la vittoria della Juventus contro il Cagliari, ha visitato la mostra curata dal critico Vittorio Sgarbi a Trieste.

Il portierone bianconero però, ai microfoni di 'Mediaset Premium', ha affrontato anche alcuni temi legati al calcio. A partire dall'introduzione del VAR.

Dopo l'apertura arrivata ieri nei confronti della tecnologia via Twitter, infatti, Buffon ha sottolineato: "L'introduzione del VAR aiuterà molto a non esacerbare gli animi e a far sì che ogni tipo di decisione presa dall'arbitro ritrovi una reazione serena da parte di tutti, anche da parte dei tifosi. Se serviva questo per avere delle sembianze da sportivi, ben venga".

Quindi Buffon si sofferma sul campionato appena iniziato e assicura: "Credo che mai come quest'anno sarà combattuto e si giocherà e si vincerà per piccoli dettagli e su quello dovremo essere bravi. Le vittorie di Juve e Napoli? Alla prima giornata, al primo turno, vuol dire poco. E' chiaro che partire con il piede giusto è di buon auspicio e ti dà convinzione". 

Prossimo articolo:
Calciomercato Fiorentina, scambio Terracciano-Dragowski con l'Empoli
Prossimo articolo:
Aereo scomparso, angoscia per Emiliano Sala: "Difficile qualcuno sia vivo"
Prossimo articolo:
Genoa, infortunio per Hiljemark: dovrà operarsi all'anca, stagione finita
Prossimo articolo:
De Laurentiis, botta e risposta col Frosinone: "Non attirano nessuno", "Lui non ha vinto niente"
Prossimo articolo:
Boateng si presenta al Barcellona: "Difficile lasciare il mio Sassuolo"
Chiudi