Buffon-Bernardeschi, acceso confronto per la punizione di Eriksen

Commenti()
Getty Images
Nella punizione di Eriksen che ha portato al 2-2 del Tottenham, Buffon non è stato certo reattivo: a fine gara ha avuto un confronto con Bernardeschi.

Dopo essersi portata in vantaggio di due goal, la Juventus ha fallito un rigore con Higuain (il secondo della serata) e si è fatta rimontare per il 2-2 finale dal Tottenham, complicando di parecchio i piani per il ritorno in quel di Wembley.

Decisiva in tal senso è stata la punizione di Eriksen, che ha sancito il 2-2 del Tottenham. Il danese è uno specialista ed ha ingannato Buffon con una conclusione beffarda, ma ci sono comunque evidenti errori nella posizione della barriera e nella reattività del portiere della Juventus, che non si aspettava quella traiettoria.

Eriksen ha fintato di far passare il pallone sopra la barriera, per poi tirare forte e basso sul palo del portiere: Buffon aveva già fatto il primo passo verso il lato opposto e non è riuscito velocemente a cambiare direzione. Nemmeno i giocatori in barriera lo hanno aiutato, tanto che a fine gara il numero 1 della Juventus è andato a cercare un suo compagno di squadra.

Come riporta la 'Gazzetta dello Sport', Buffon ha avuto un confronto acceso con Bernardeschi sulla punizione del 2-2, a sottolineare che il fantasista non doveva saltare e girarsi sulla punizione del 2-2.

Tuttavia Bernardeschi ha glissato così con le dichiarazioni del post-partita: "Niente, parlavamo della partita con Buffon". Anche se dalle telecamere il portiere sembra fare un evidente richiamo alla situazione della punizione.

Bernardeschi ha poi anche parlato della partita in generale: "Abbiamo fatto una grande gara contro una squadra forte, peccato per il 2-2 ma andiamo a Londra consapevoli di poter vincere. Ogni tanto ci sta di soffrire e l’abbiamo fatto bene; abbiamo iniziato forte ma non potevamo tenere quei ritmi. Non meritavamo il pari, però siamo fiduciosi".

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi