Buffon-Balotelli, la pace scoppia a tavola: Conte gran cerimoniere

Commenti()
Getty
Conte ha voluto che Mario Balotelli si sedesse proprio accanto al capitano Buffon, molto duro nei suoi confronti dopo il Mondiale brasiliano. Pace fatta o semplice tregua?

Il ritorno di Mario Balotelli in Nazionale deve necessariamente andare per gradi. Non basta infatti la semplice convocazione di Conte per fare reintegrare nel gruppo azzurro un elemento espulso dopo il Mondiale di Brasile 2014 e non senza polemiche.

Ecco perchè, come riportato da 'La Stampa', durante il pranzo di martedì Antonio Conte avrebbe insistito affinchè Balotelli sedesse a tavola accanto al capitano Gigi Buffon, uno di quelli che, insieme a De Rossi, fu tra i più duri nei confronti di SuperMario al termine dell'avventura iridata.

Durante gli allenamenti, però, Balotelli ha fin qui scherzato soprattutto, se non solamente, con El Shaarawy, suo grande amico già ai tempi del Milan. Anche se, nel classico torello, SuperMario si è piegato ai voleri del gruppo, effettuando le flessioni di rito ogniqualvolta non è riuscito a intercettare i passaggi dei compagni.

La sensazione, insomma, è che la cura Conte cominci almeno in parte a dare i suoi frutti. Specie se si pensa come, ai recenti Mondiali, Balotelli avesse spesso mandato a quel paese il preparatore atletico per esercizi molto meno faticosi delle flessioni punitive.

Prossimo articolo:
Rivaldo nello staff del Chabab Mohammedia: è terza serie marocchina
Prossimo articolo:
Calciomercato Roma, Pellegrini: "PSG? Spengo la tv e vado ad allenarmi"
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Serie A, gli arbitri della 20ª giornata: Napoli-Lazio a Rocchi
Chiudi