Brutte notizie per la Juventus, dalla Bosnia confermano: "Pjanic fuori 3-4 settimane"

Commenti()
Alessandro Sabattini
L'infortunio rimediato nel riscaldamento prima di Juventus-Olympiacos è più serio del previsto, la Bosnia conferma: "Pjanic fermo 3-4 settimane".

Non arrivano certo buone notizie dall'infermeria per la Juventus che dovrà fare a meno di Pjanic per circa 3-4 settimane. Questa almeno è la diagnosi del medico della Bosnia, che si è immediatamente consultato con quelli bianconeri dopo l'infortunio rimediato dal centrocampista nel riscaldamento pre-Olympiacos.

"Abbiamo parlato con il medico della Juventus, Pjanic ha una lesione di 2 cm al muscolo sopra il ginocchio destro e dovrà restare fermo per 3-4 settimane", ha spiegato il dottor Reuf Karabeg.

Pjanic quindi ovviamente, oltre alla gara contro l'Atalanta di domenica sera, salterà anche il doppio impegno con la sua Nazionale e rischia di tornare a disposizione di Allegri solo a fine ottobre.

L'articolo prosegue qui sotto

In quel caso la Juventus non potrebbe contare su di lui neppure alla ripresa quando nel giro di tre giorni i bianconeri affronteranno la Lazio in campionato e lo Sporting in Champions League.

Un problema non da poco insomma per Allegri che, a questo punto, spera almeno di poter avere a disposizione Claudio Marchisio che dovrebbe tornare in gruppo proprio dopo la sosta per le Nazionali.

Pjanic dal canto suo, intervistato giovedì pomeriggio durante un evento Adidas a Torino, non si è sbilanciato sui tempi: "Spero di recuperare veloce anche se i tempi ancora non li sappiamo. I dottori ancora non hanno detto qualcosa di concreto, di sicuro c’è solo che salto l’Atalanta".

Chiudi