Bruno Conti a Goal: "Barcellona, ringrazia gli errori della Roma"

Commenti()
Bruno Conti, in esclusiva per Goal, pone l'accento sugli errori della Roma a Barcellona: "Hanno vinto grazie ai nostri errori, al ritorno sarà dura".

La Roma si ritrova con un 1-4 sul groppone e, nel quarto di ritorno di Champions contro il Barcellona, sarà chiamata all'impresa (quasi) impossibile per volare in semifinale.

Bruno Conti, intervistato da Goal, ammette le ingenuità commesse dai giallorossi al Camp Nou: "Hanno vinto grazie ai nostri errori, sono ancora la squadra migliore al mondo e non possiamo concederceli".

In vista del match di martedì all'Olimpico, la bandiera romanista sottolinea: "Sarà molto dura, il Barça attua sempre lo stesso stile di gioco mantenendone il controllo".

Conti, poi, parla del ritiro dal calcio giocato di Totti: "Per noi è molto difficile, sarebbe come parlare di un Barcellona senza Messi. Negli ultimi anni, Francesco ha fatto tanto".

Messi y Totti, tras Barcelona-Roma, por el trofeo Joan Gamper

La ricetta per tentare di ribaltare il pesante passivo, è semplice: "Di Francesco parlerà alla squadra con serenità, ciò che non hai fatto in 70' puoi farlo in 2 minuti e se il Barcellona dovesse segnare per primo, questo dovrà essere uno stimolo in più".

Conti, infine, dice la sua sul 'toto-ct': "Penso che Ranieri sia la scelta migliore, ha esperienza ed è una persona seria. So che ci sono altri nomi come Ancelotti, Mancini o Conte, ma credo vogliano ancora lavorare nel weekend e ciò lo consentono solo i club".

Chiudi