Bruno Alves e il consiglio di Ronaldo: "Una bevanda con curcuma, zenzero e limone"

Commenti()
Getty Images
Si gioca Parma-Juventus, è l'occasione per l'incrocio tra due vecchi amici come Bruno Alves e Cristiano Ronaldo: "Farà 30 goal, ma dalla quarta...".

Reduce dal bottino pieno nelle prime due giornate, la Juventus stasera proverà a fare tris sul campo del neo promosso Parma. Incontro che nelle sue pieghe ospiterà anche una 'rimpatriata' tra due vecchi amici e storici compagni nella nazionale portoghese, Cristiano Ronaldo e Bruno Alves.

Segui Parma-Juventus in esclusiva in diretta streaming su DAZN.

Intervistato dalla 'Gazzetta dello Sport', il 36enne difensore gialloblù racconta il suo rapporto con CR7: "Siamo da 11 anni in Nazionale e mi fa piacere che mi consideri un amico, lui non permette a molti di entrare nella sua cerchia. È una persona divertente. Scherza, ride, a volte siamo per strada e lui trova i sosia dei calciatori tra la gente".

"Farà 30 goal più o meno, come sempre. Magari dalla quarta giornata in poi… Per me è il miglior giocatore della storia - sentenzia Bruno Alves - Certo, non posso parlare di Pelé e Maradona, ma lui di sicuro è il più completo. Segna in tutti i modi".

"Ci mandiamo messaggi, parliamo soprattutto di cibo - svela l'esperto difensore - Nel calcio conta lo stile di vita, che cosa mangi e quando mangi. Chi fa una scoperta scrive all’altro. L'ultimo suggerimento di Cristiano? Una bevanda con curcuma, zenzero e limone: è antinfiammatoria".

Bruno Alves è stato subito insignito della fascia di capitano al Parma: "È stata un’emozione, mi motiva. Lo hanno deciso i compagni e l’allenatore. Alessandro Lucarelli però sarà ancora importante, ha fatto un bel discorso prima della partita con l’Udinese. Dicono che faccio falli cattivi? Gioco sempre al 100%, metto il cuore e a volte vado oltre i limiti. Non ho rimpianti, tranne per i rossi che lasciano la squadra in dieci...".

Chiudi