Il Brasile perde Richarlison: ha la parotite, non può stare con i compagni

Commenti()
Getty
Il Brasile non potrà contare su Richarlison contro il Paraguay: ha la parotite, una malattia contagiosa che lo costringe all’isolamento.

Sono ore molto importanti quella che sta vivendo la Nazionale brasiliana. La Seleçao infatti, dopo aver vinto il Gruppo A, si appresta ad affrontare in Paraguay in un match valido per i quarti di finale della Copa America.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Il Brasile si presenta alla sfida di Porto Alegre con il favore dei pronostici, ma contro l’Albirroja Tite non potrà contare su un elemento molto importante: Richarlison.

La stella dell’Everton, che si qui nel torneo è sceso in campo contro Bolivia e Venezuela da titolare, ha infatti contratto la parotite e quindi una sua presenza è assolutamente da escludere.

L'articolo prosegue qui sotto

Non solo Richarlison non potrà giocare, ma non può vedere nemmeno i suoi compagni di squadra. Come riportato da una nota emessa dall’ufficio stampa della CBF (la federazione brasiliana), il giocatore si sta sottoponendo alle cure del caso nella sua stanza d’albergo di Porto Alegre e non può avere contatti con il resto della rosa a causa della natura contagiosa della malattia.

Per precauzione, tutti i giocatori ed i membri della delegazione brasiliana, verranno vaccinati dopo la partita con il Paraguay.

I tempi di recupero non sono stati ancora resi noti e quindi non è chiaro se Richarlison potrà tornare a giocare nel corso del torneo. Quello che è che il Brasile non potrà sostituirlo, visto che il regolamento della Copa America prevede modifiche della rosa presentata solo fino al giorno prima del debutto nel torneo.

Chiudi