Bournemouth-Tottenham, Foyth entra in campo e viene espulso dopo 2'

Commenti()
Getty Images
Entrato in campo a inizio ripresa in Bournemouth-Tottenham, la gara di Juan Foyth è durata soltanto due minuti: rosso diretto al primo intervento.

Gara lampo per Juan Foyth in Bournemouth-Tottenham. Entrato in campo in avvio di secondo tempo, il difensore argentino è stato espulso dopo appena due minuti. Il motivo? Una brutta entrata ai danni di un avversario.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Inserito da Mauricio Pochettino al posto di Eric Dier al rientro delle squadre dagli spogliatoi, Foyth è stato costretto a lasciare il campo dopo appena 125 secondi a causa di un entrata molto dura su Jack Simpson.

Perso il controllo del pallone, l'argentino ha infatti finito per colpire il giocatore avversario nel tentativo di recuperare la sfera. Per l'arbitro non ci sono stati dubbi: rosso diretto e Tottenham costretto a giocare tutto il secondo tempo in nove uomini.

Foyth non è stato infatti il primo giocatore degli Spurs a dover lasciare la gara in anticipo. Al 43' del primo tempo a rimediare un rosso diretto per un fallo di reazione era stato Son Heung-min, per la disperazione di Pochettino.

Chiudi