Bonucci-Milan, trasferimento e ingaggio da record per la Serie A

Commenti()
Getty Images
Bonucci al Milan per 40 milioni di euro, la cifra più alta mai pagata per un difensore italiano. Ingaggio top: 10M (bonus compresi), più di Higuain.

Leonardo Bonucci al Milan, un trasferimento che è già storia. Perchè i 40 milioni di euro che il club rossonero verserà nelle casse della Juventus rappresentano la cifra più alta mai pagata per un difensore italiano. 

Il passaggio di Bonucci al Milan sgretola il record fissato dall'acquisto, sempre da parte della società meneghina, di Alessandro Nesta nell'estate del 2002 per 30,5 milioni di euro. Considerando anche i calciatori stranieri soltanto il trasferimento di Lilian Thuram dal Parma alla Juventus nel 2001 per 41,5 milioni di euro ha portato ad un esborso maggiore per un difensore in Serie A.

Leonardo Bonucci Milan 40M

L'articolo prosegue qui sotto

Se confermate le indiscrezioni sull'ingaggio-monstre offerto dal Milan, Bonucci diventerà anche il giocatore più pagato della Serie A, con uno stipendio che tra parte fissa e bonus potrà arrivare a toccare i 10 milioni di euro a stagione. Più di Higuain, che alla Juventus percepisce 7,5 milioni di euro a stagione.

Ma l'operazione Bonucci fissa anche un altro primato storico: l'ormai prossimo difensore del Milan sarà infatti il calciatore over 30 più costoso della storia dell'intero panorama internazionale, superando di gran lunga l'affare Batistuta-Roma (32,5 milioni di euro) del 2000.

Il difensore più pagato della storia, a livello assoluto, resta l'inglese John Stones, per il quale il Manchester City ha versato nelle casse dell'Everton nella scorsa stagione oltre 55 milioni di euro. Al secondo posto troviamo David Luiz (dal Chelsea al PSG per 49,5 milioni), con Rio Ferdinand a chiudere il podio (passato dal Leeds al Manchester United per 46 milioni di euro nel 2002). Con Walker, in procinto di passare dal Tottenham al Manchester City, pronto a cambiare nuovamente le gerarchie. Bonucci si piazzerà all'ottavo posto, dietro anche a Otamendi, Thiago Silva, il già citato Thuram e Mustafi.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Arsenal-Manchester United: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Scommesse EFL Cup: quote e pronostico di Chelsea-Tottenham
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Skriniar sul rinnovo: "Vicini all'accordo"
Prossimo articolo:
Dove vedere Real Madrid-Girona in tv e streaming
Chiudi