Notizie Risultati Live
Serie A

Bologna, colloquio Destro-Donadoni: nessuna cessione a gennaio

15:20 CET 11/11/17
Mattia Destro Bologna
Nonostante l'avvio negativo di stagione, Donadoni vuole puntare ancora su Destro: colloquio positivo tra i due, nessuna cessione in vista.

Otto presenze in questa stagione di Serie A, 413 minuti giocati ed un grande zero alla voce "goal segnati". Mattia Destro sicuramente si aspettava un avvio diverso di campionato, e con lui Roberto Donadoni e tutti i tifosi del Bologna. Ma così non è stato.

Tanto che in molti, anche per l'esplosione di Palacio, hanno rinunciato ad aspettare le reti dell'ex attaccante della Roma. Ma Roberto Domani lo vuole aspettare e stimolare fino in fondo. Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', mercoledì c'è stato un importante colloqui tra i due.

Durante l’allenamento Mattia Destro e Roberto Donadoni hanno parlato a lungo faccia a faccia per mettere un po' di ordine alle cose. L'allenatore del Bologna ha chiesto all'attaccante più sacrificio ed una migliore continuità anche in allenamento. In cambio è pronto a rimetterlo al centro del progetto, anche perché l'infortunio di Di Francesco potrebbe farlo coesistere in campo con Palacio.

Il giocatore si è mostrato disponibile e quindi si è deciso di andare avanti insieme, anche dopo il mercato di gennaio. Destro quindi, pare intenzionato a restare in rossoblù fino a giugno e a non cambiare casacca nella finestra invernale. Chissà che non possa esserci già al rientro dalla sosta una maglia da titolare per lui.