Bielsa fa causa al Lille: chiede quasi 19 milioni di euro

Commenti()
Getty Images
Marcelo Bielsa, dopo la rottura dei mesi scorsi, ha deciso di portare in tribunale il Lille per chiedere gli stipendi dovuti e 5 milioni di danni.

E' una rottura salatissima quella tra Marcelo Bielsa e il Lille con il tecnico argentino che, dopo l'esonero dello scorso novembre, ha portato in tribunale in club francese.

Secondo 'l'Equipe' Bielsa avrebbe chiesto qualcosa come 18,6 milioni di euro, cioè il totale di tutti gli stipendi dovuti fino alla scadenza del contratto nel 2019, più 5 milioni di danni.

Gerard Lopez, proprietario lussemburghese del Lille, però non ha alcuna intenzione di accontentare le richieste del tecnico e vorrebbe fare valere la presunta incompetenza di Bielsa nella gestione della squadra per evitare di pagare.

Peccato che proprio lo scontro legale in atto avrebbe portato alla luce qualche anomalia come un precontratto sottoscritto nel febbraio del 2017 da Bielsa e dalla società che controlla il Lille, documento diverso però da quello che sarebbe stato depositato in Lega qualche mese dopo.

Nel precontratto infatti il Lille si impegnava a pagare tutti gli stipendi in caso di rottura dell'accordo o rescissione, proprio quello che adesso chiede Bielsa. 

Ma non solo: secondo lo stesso contratto infatti Bielsa avrebbe avuto diritto anche a 5 mila euro per ogni vittoria, un'auto di alta categoria per lui e i suoi vice, una stanza in hotel a cinque stelle, 105 notti pagate per amici e familiari e due voli di andata e ritorno per tutto lo staff verso i rispettivi Paesi di origine.

Chiudi