Notizie Risultati Live
Serie A

Berlusconi lo bacchetta, Montella risponde: "Milan in linea con gli obiettivi"

21:49 CEST 08/05/17
Vincenzo Montella Milan Roma Serie A 07052017
Il tecnico del Milan, Vincenzo Montella, commenta il momento che stanno vivendo i rossoneri: “Vogliamo andare in Europa, era l’obiettivo iniziale”.

Tutto si può dire tranne che quello che sta vivendo il Milan può essere considerato un periodo indimenticabile. La compagine rossonera infatti, è reduce da una serie di risultati deludenti che hanno messo in pericolo anche la qualificazione ai prossimi preliminari di Europa League.

Le prestazioni sfornate di recente dai meneghini hanno portato l’ormai ex numero uno del club, Silvio Berlusconi, a sfogarsi: “Sono sempre più un tifoso milanista e speriamo che cambino la formazione in campo, non negli uomini ma nella tattica”.

Vincenzo Montella, parlando a Crema a margine del Premio Dossena, ha spiegato: “Il mio rispetto per Berlusconi resta intatto, anche se non è più il proprietario del club, lui per me resterà sempre il presidente. Conosco il suo pensiero da tempo, era lo stesso anche quando eravamo secondi in campionato ed è rimasto lo stesso anche dopo la grande vittoria ottenuta a Doha contro la Juventus”.

Il Milan può godere ancora di un piccolo vantaggio su Inter e Fiorentina in ottica sesto posto: “Vogliamo andare in Europa, abbiamo un vantaggio che ci siamo conquistati della prima parte di stagione e dobbiamo conservarlo. Adesso non stiamo facendo bene ma abbiamo bisogno di ricompattarci tutti, ci serve l’affetto dei tifosi”.

I rossoneri saranno impegnati, nel prossimo turno di campionato, in un match quasi decisivo contro l’Atalanta: “Noi abbiamo bisogno di sette punti per andare ai preliminari di Europa League e la gara con l’Atalanta sarà decisiva. Ad inizio stagione l’obiettivo era una qualificazione europea, per ora siamo in linea con gli obiettivi. C’è delusione perché ultimamente si poteva fare meglio ma c’è voglia di rivalsa e voglio trasmetterla ai giocatori".