Benassi squalificato, ma per quante giornate? Salterà Udinese e Napoli

Commenti()
Getty Images
Quante giornate di squalifica prenderà Benassi dopo il rosso col Chievo? Già diffidato, ammonito e poi espulso direttamente, si perderà due partite.

Che giornata per Marco Benassi. Nell'incredibile tourbillon di emozioni rappresentato da Chievo-Fiorentina, anticipo di pranzo conclusosi sul 4-3 per i viola, il centrocampista viola è stato uno dei protagonisti: gran goal ed espulsione.

Rivedi on demand Chievo-Fiorentina su DAZN

Un rosso diretto, arrivato al 14' della ripresa per un fallo di mano sulla linea. L'arbitro Chiffi ha concesso il calcio di rigore al Chievo (il primo, quello del momentaneo 2-2 trasformato da Pellissier) e successivamente ha estratto il cartellino rosso diretto nei confronti di Benassi.

L'articolo prosegue qui sotto

L'ex giocatore del Torino non è il capitano della Fiorentina, diversamente da quando indossava la maglia granata. E dunque, teoricamente, dovrebbe saltare soltanto una partita. E invece no: le giornate di squalifica, in attesa del comunicato della Lega, saranno due.

La motivazione? Semplice: Benassi è stato espulso direttamente, ma nel primo tempo era già stato ammonito. Ed essendo diffidato prima dell'inizio del match col Chievo, avrebbe dovuto in ogni caso scontare una giornata di squalifica.

Benassi salterà quindi il match contro l'Udinese di domenica prossima per somma di ammonizioni e, una settimana più tardi, non ci sarà nemmeno contro il Napoli a causa del rosso diretto rimediato al Bentegodi. Per due partite la Fiorentina dovrà fare a meno di lui.

Chiudi