Bayern, Neuer rivela: "Potrei restare fuori fino a marzo"

Commenti()
Getty
Rischia di allungarsi l'assenza di Manuel Neuer tra i pali del Bayern Monaco: "Potrei rimanere fermo fino a marzo per precauzione".

Il Bayern Monaco ha da poco annunciato il sostituto di Carlo Ancelotti per la panchina: Jupp Heynckes avrà il compito di traghettare i bavaresi almeno fino a giugno, poi potrebbe esserci spazio per un altro grande nome (si parla di un'ipotesi Allegri).

L'esperto tecnico tedesco dovrà però fare a meno di Manuel Neuer, almeno inizialmente: il portierone ex Schalke 04 ha riportato la frattura del metatarso del piede sinistro, il che ha obbligato il Bayern a richiamare Starke, ritiratosi lo scorso maggio.

Ad un primo impatto, i tempi di recupero di Neuer si attestavano a tre mesi, con ritorno in campo previsto per gennaio. Ora però potrebbero allungarsi, come riferito dallo stesso estremo difensore ai microfoni di 'FCBayern.tv': "La ferita deve rimanere pulita e guarire da sola. Per la guarigione all'interno del piede potrebbero essere necessari anche sei mesi".

Questo significa che il rientro potrebbe avvenire a marzo o, al massimo, ai primi di aprile, a primavera inoltrata: non pare comunque a rischio la sua partecipazione ai Mondiali in Russia, competizione a cui la Germania si presenta come una delle grandi favorite per la vittoria finale.

Chiudi