Notizie Risultati
Champions League

Bayern in crisi, la 'Bild' infierisce: "Tempi gelidi per Ancelotti"

12:56 CET 24/11/16
CARLO ANCELOTTI BAYERN MUNCHEN UEFA CHAMPIONS LEAGUE 23112016
Ko sia in campionato che in Champions, il Bayern vive il primo momento difficile della stagione. Ancelotti: "Troppi errori". Ma ora è lui nel mirino della critica.

Ko in campionato, ko in Champions League. A dire il vero non occorre andare neppure troppo lontani per trovare l'ultima volta in cui il Bayern Monaco aveva perso due volte di fila: era l'aprile-maggio 2015. Però per Carlo Ancelotti iniziano a essere tempi sempre più duri.

Il clamoroso e storico 3-2 inflitto ai campioni di Germania dal Rostov, esordiente nella massima competizione continentale, apre crepe impensabili fino a qualche settimana fa. Il Bayern, costruito per vincere tutto e attrezzato per i massimi traguardi, non è primo né in patria né in Europa: clamoroso, anche se in fondo la stagione è appena iniziata.

Rostov-Bayern 3-2, la cronaca

"Ora diventa gelido per Ancelotti": così la 'Bild' di oggi commenta la sconfitta patita dal Bayern in Russia. Con tanto di foto emblematica e d'effetto: l'allenatore italiano con in testa un berretto di lana per proteggersi dal freddo pungente di Rostov (temperatura scesa anche ieri sera sotto lo zero).

Lo stesso quotidiano elenca poi problemi del Bayern: da un turnover forse eccessivo nonostante l'immenso materiale a disposizione (Muller e Hummels sono entrati a gara in corso, Alaba non ha giocato nemmeno un minuto) alla vulnerabilità della difesa, arrivata a prendere tre goal in una partita ufficiale dopo un anno e mezzo (maggio 2015, 0-3 dal Barcellona).

E Ancelotti che dice? Nega di aver sottovalutato il Rostov e chiede più concentrazione ai propri giocatori: "Abbiamo commesso troppi errori, è un momento difficile". Anche e soprattutto per lui, entrato seriamente per la prima volta nel mirino di critica e stampa tedesca.