Batistuta sull'ipotesi Fiorentina: "Incontro piacevole con Barone, sono impaziente"

Commenti()
Getty Images
Gabriel Omar Batistuta ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla possibilità di lavorare con la Fiorentina: "Sono contento e impaziente".

Si susseguono in maniera sempre più insistente nelle ultime ore le voci sulla possibile ufficialità del ritorno di Gabriel Omar Batistuta all'interno della nuova Fiorentina. L'ex attaccante viola, intercettato dai microfoni di 'Sky Sport' a margine dell'incontro con il sindaco del capoluogo toscano, Dario Nardella, pur ammettendo di aver avuto sensazioni positive dall'incontro con Joe Barone, braccio destro del patron Rocco Commisso, non ha voluto sbilanciarsi.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

"Non ho niente da dire. Con Barone ci siamo conosciuti. Se siamo vicini? No. L'incontro è stato piacevole e sono contento di averli conosciuti e impaziente anch'io. Purtroppo non ho altro da dire, mi hanno fatto una bella impressione. Conoscerò Commisso? Speriamo".

La nuova proprietà del club viola, guidata dal patron italo-americano Rocco Commisso, sta costruendo la nuova società che avrà il compito di rilanciare la Fiorentina sul piano dei risultati e del gioco espresso. Confermato il tecnico Vincenzo Montella in panchina, e definito il ritorno di Daniele Pradè come Direttore sportivo, ora potrebbe essere il turno di Batistuta.

L'ex bomber viola, tuttavia, frena sul raggiungimento di un accordo. Forse per la notizia tanto attesa dai tifosi gigliati bisognerà aspettare un po' più di tempo del previsto e per sbloccare la situazione e convincere Batistuta potrebbe risultare decisivo il suo incontro con il nuovo proprietario della Fiorentina.

Chiudi