Notizie Risultati Live
Serie A

Barzagli su passato e futuro: "Avevo bisogno di staccare, non so ancora se farò l'allenatore"

21:21 CEST 19/07/19
Andrea Barzagli Juventus
Dal ritiro degli svincolati a Coverciano, Andrea Barzagli non scioglie i nodi sul futuro: "Vedremo se allenerò, ci vogliono passione e capacità".

A sorpresa ha sciolto il suo legame con la Juventus , non entrando a far parte dello staff di Maurizio Sarri come sembrava in un primo momento. Andrea Barzagli si trova in questi giorni a Coverciano nel ritiro dei giocatori svincolati , e dai microfoni di 'Sky Sport' è tornato a parlare del suo futuro e della decisione di dire basta al calcio giocato.

Serie A, Serie B, Liga, Ligue 1 e tanto altro: segui il calcio su DAZN

" Non so ancora se da grande farò l'allenatore, ci vogliono passione e capacità. Nella mia carriera ho avuto tanti bravi allenatori, tutti fonte di ispirazione con il loro carattere e metodo. Si cerca di prendere qualcosa da ognuno di loro".

Per il momento dunque, l'ex centrale della Juventus non ha ancora preso una decisione definitiva, e intende aspettare ancora un po' prima di fare la sua scelta definitiva.

"In questo momento non mi manca niente, sto molto bene, sereno. Può essere che tra qualche mese mi possa mancare il campo , perché è da 20 anni che faccio questa vita. Adesso però penso di essere arrivato al limite alla fine dell'anno scorso, quindi ci sta di staccare . Poi abbiamo intrapreso questa nuova avventura e la faccio con il solito spirito".

Barzagli partecipa al raduno degli svincolati di Coverciano agli ordini di Renzo Olivieri perché parallelamente agli allenamenti può frequentare un corso per avere il patentino 'UEFA B'.