Barcellona-Lione, scontri tra tifosi: cinque feriti e cinque arresti

Commenti()
Getty Images
Gli scontri tra le due tifoserie, spagnole e francesi, hanno coinvolto anche la polizia: cinque feriti e cinque arresti.

Si sono vissuti momenti di tensione a Barcellona a poche ore dal match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League e tra la squadra di Valverde ed il Lione di Genesio.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In diverse zone della città catalana ci sono stati degli scontri che hanno coinvolto i tifosi delle due squadre ed anche la polizia locale.

Il bilancio finale parla di cinque persone ferite, tutti tifosi transalpini. Quattro di loro sono stati aggrediti con spray al peperoncino, una è stata trasferita al Sagrat Cor Hospital dopo essere stato ferito alla testa.

Altri scontri sono avvenuti successivamente anche nella zona del Camp Nou ed hanno portato a cinque arresti.

Come se non bastasse, nella zona di Sarrià, sono stati individuati altri 300 tifosi del Lione che bevono birra, gettano vassoi in strada, usano fumogeni ed inveiscono nei confronti della Spagna, di Barcellona e della Catalogna.

Chiudi