Bara di Insigne e "Napoli me**a", il club azzurro: "Giocatori della Juventus vergognosi"

Commenti
Durante i festeggiamenti, Douglas Costa posta una foto di un tifoso con la maglia "Napoli me**a" e un video con la bara di Insigne. Napoli Indignato.

Dopo un campionato ricco di sfottò e insulti, non potevano mancare le polemiche nemmeno a giochi finiti, durante i festeggiamenti. Il Napoli e tutti i tifosi partenopei si sono scagliati sui social network contro Douglas Costa, "reo" di aver ripreso alcune scene discutibili tra i tifosi della Juventus.

Douglas Costa Napoli Instagram

Andiamo in ordine. Come si vede dalle foto qui sopra, Douglas Costa ha pubblicato un video (una diretta su Instagram) della festa dei tifosi bianconeri, indugiando su una scena discutibile: il cartone della bara di Lorenzo Insigne, rigorosamente azzurra e con lo stemma del Napoli. 

Non pago, ha poi pubblicato anche una foto (sulla sezione storie di Instagram) che vede un tifoso della Juventus sventolare una maglia con la scritta "Napoli me**a". 

Oltre la pioggia di insulti dei tifosi del Napoli, è arrivata in fretta anche la pubblica risposta della società partenopea, che ha affidato ad un tweet il suo pensiero: "Siamo veramente indignati per l’atteggiamento vergognoso e offensivo tenuto da alcuni calciatori della Juventus oggi. Gesti gravi che offendono la dignità di un popolo e di un napoletano come Insigne. E’ inaccettabile".

Come se non bastasse, anche Miralem Pjanic, dall'account instagram di Mehdi Benatia, ha poi inquadrato le stesse scene dei tifosi della Juventus, mettendole su Instagram. Insomma, questo campionato è destinato a non finire mai, quantomeno per quello che riguarda la parte extra-calcistica.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Classifica marcatori Nations League
Prossimo articolo:
Calendario Serie C Girone A 2018/2019
Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Chiudi