Balotelli segna e arriva a quota 14 goal: -1 dal suo record

Commenti()
Punendo il Lilla, Balotelli eguaglia il proprio massimo di reti italiane e arriva a una dalle 15 del 2016/17. È il goal n° 3000 del Nizza in Ligue 1.

Ancora a segno, ancora decisivo. Mario Balotelli non si ferma più: tramortisce pure il Lilla e aiuta il Nizza a tornare alla vittoria dopo un mese e mezzo. È la miglior stagione della carriera dell'ex attaccante del Milan? Non ancora, ma potrebbe essere solo questione di tempo.

Corner di Cyprien, autore poi del definitivo 2-1 a 10 minuti dalla fine, e stacco imperioso in anticipo di Balotelli: così il Nizza ha sbloccato il risultato all'Allianz Riviera. E l'italiano ha raggiunto quota 14 reti in campionato, apprestandosi a superare il proprio record storico di goal in un solo torneo.

Il massimo di reti segnate da Balotelli risale infatti al 2016/17: 15, sempre con il Nizza. Ancora una, dunque, e sarà primato eguagliato. Altre due e Mario raggiungerà il livello massimo, quando al termine della stagione in corso mancano ancora un paio di mesi. Più che fattibile.

Balotelli, intanto, ha già eguagliato il proprio career high italiano, riferito a una singola stagione: i 14 centri del 2013/14, l'annata in cui fungeva da terminale offensivo del Milan di Massimiliano Allegri prima e Clarence Seedorf poi. E, al termine della quale, SuperMario saliva sull'aereo che lo portava ai Mondiali in Brasile.

Storia nella storia: il goal dell'1-0 al Lilla è il numero 3000 realizzato dal Nizza in Ligue 1 nella propria storia. Una rete tutto sommato bella, di certo importante, sicuramente storica. Gigi Di Biagio, che potrebbe convocare Balotelli per le amichevoli delle prossime settimane, prende appunti.

Chiudi