Balotelli e i 'vecchi fantasmi': calcione e rosso diretto contro il Bordeaux

Mario Balotelli Nice
Getty
Mario Balotelli è stato espulso nel corso della partita contro il Bordeaux. Ha rifilato un calcio ad un avversario.

Protagonista di un ottimo avvio stagione, nel quale non solo ha mostrato a tutti di poter tornare ad altissimi livelli, ma ha anche segnato 10 reti complessive tra Coppe e Campionato, Mario Balotelli ha scelto il modo peggiore per chiudere il suo 2016.

Ligue 1, 19ª giornata - Nizza fermato

L’attaccante del Nizza infatti, al 91’ della sfida contro il Bordeaux, è stato espulso a causa di una di quelle reazioni che tanto gli sono costate in passato e che, dopo il suo approdo in Ligue 1, sembravano quasi dimenticate.

L’ex attaccante di Inter e Milan, nel tentativo di difendersi dalla marcatura di Lewczuk, una volta capito che il pallone era ormai perso, ha rifilato un calcione al 31enne difensore polacco.

Per Super Mario, che uscendo poi dal campo ha regalato la sua maglia ad un tifoso sugli spalti, si tratta del primo rosso diretto nel corso della sua avventura transalpina.

 

Chiudi