Attentato di Barcellona, Digne tra i primi soccorritori

Commenti()
Getty
Lucas Digne è stato tra i primi accorsi alla Rambla per prestare soccorso alle persone rimaste ferite nel terribile attacco di Barcellona.

Quello che ha colpito giovedì scorso Barcellona è stato un vile attentato che ha lasciato una profonda ferita non solo nella città catalana ma in tutto il mondo.

Le immagini delle vittime provocate dal furgone che per oltre 600 metri si è fiondato su gente inerme che stava passeggiando sulla Rambla, la via più turistica della città, hanno fatto il giro del pianeta creando sgomento.

Tra coloro che hanno assistito dal vivo alla scena anche l’ex difensore della Roma, Lucas Digne. Secondo quanto riportato da RAC1 infatti, il giocatore che oggi milita nel Barcellona, si è trasferito da poco a vivere in Plaça Catalunya, ovvero a due passi dal luogo dell’attentato.

Digne al momento dell’accaduto si trovava in casa perché a riposo dopo la partita giocata dalla sua squadra in Supercoppa di Spagna e, dopo aver sentito un grande rumore, si è affacciato alla finestra per capire cosa fosse successo.

Compresa la gravità della situazione, si è precipitato in strada con asciugamani e bottiglie d’acqua per soccorrere i feriti e le tante persone che stavano chiedendo aiuto. Un gesto di grande altruismo quello del difensore transalpino che poi si è fatto in disparte una volta che sono entrate in azione le forze dell'ordine e gli uomini e le donne dei soccorsi.

 

Prossimo articolo:
Calciomercato Cagliari, Falcinelli, Nandez e Ciano nel mirino
Prossimo articolo:
Dalla Supercoppa vinta col Milan ad una nuova finale: De Sciglio rinato con la Juventus
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Supercoppa Juventus-Milan dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Inter, si ferma Keita: distrazione muscolare al bicipite femorale
Chiudi